Accademia degli Incogniti  

From The Art and Popular Culture Encyclopedia

Jump to: navigation, search

Related e

Google
Wikipedia
Wiktionary
Wiki Commons
Wikisource
YouTube
Shop


Featured:
Train wreck at Montparnasse (October 22, 1895) by Studio Lévy and Sons.
Enlarge
Train wreck at Montparnasse (October 22, 1895) by Studio Lévy and Sons.

L'Accademia degli Incogniti (Eng: Academy of Unknown Persons) was a group of prominent free-thinkers influential in Venetian cultural life founded by Giovanni Francesco Loredan. Its members included Arcangela Tarabotti and Antonio Rocco.

Notes

L'Accademia degli Incogniti, fondata a Venezia da Giovanni Francesco Loredano attorno al 1630, fu un centro di produzione e diffusione libraria, di lettura e di dibattito.

Fin dal principio gli Incogniti cercarono di dare un significato storico alla nascita del ritrovo. L'Incognito Valeriano Castiglione diede una definizione delle accademie articolata che si fondava sulle relazioni personali: «in essa con la conformità de gli studi si stabiliscono le Amicitie, e col mezzo dell'emulatione si raffinano gli spiriti più generosi».

Proprio sui legami di amicizia e di conoscenza si fondava il complesso reticolato di rapporti che univa e collegava gli Incogniti. Il motto dell'Accademia era «Ex ignoto notus» e, tra i suoi iscritti, troviamo Ferrante Pallavicino, Gian Francesco Biondi, Girolamo Brusoni, personalità certamente al margine del conformismo religioso. Il segno grafico fu disegnato da Francesco Ruschi e Jacopo Piccini, che incise il Nilo che scende tortuosamente





Unless indicated otherwise, the text in this article is either based on Wikipedia article "Accademia degli Incogniti" or another language Wikipedia page thereof used under the terms of the GNU Free Documentation License; or on original research by Jahsonic and friends. See Art and Popular Culture's copyright notice.

Personal tools